PSICO-FAQ

Le risposte alle vostre domande

QUANTO DURA MEDIAMENTE UNA SEDUTA O UN PERCORSO DI SOSTEGNO PSICOLOGICO?

Il colloquio psicologico ha la durata di 45 minuti. Al di fuori della seduta, il mio tempo per te non si esaurisce. Pianifico il trattamento più adatto per te e mi aggiorno, garantendoti sempre la massima professionalità.
La finalità è quella di raggiungere il cambiamento nel minor tempo possibile, partendo dal presente e condividendo gli obiettivi.

QUANDO RIVOLGERSI ALLO PSICOLOGO?

Durante fasi critiche della propria vita, momenti di stress, difficoltà e sofferenza. 
Il percorso psicologico è un'opportunità che concedi a te stesso, uno spazio Tuo, di possibilità di crescita ed evoluzione, ricercando un nuovo equilibrio. 
E' importante rivolgersi ad un professionista in caso di traumi, lutti, separazioni o difficoltà relazionali, nella quali la persona si può sentire ingabbiata. Insieme troveremo le strategie migliori per affrontare un particolare momento di vita.
Nonostante ti senta ad un buon livello di benessere globale, un buon percorso psicologico ti può aiutare a conoscere parti di te più profonde, che raramente hanno trovato il loro spazio per esprimersi.

CHE DIFFERENZA C'È TRA PSICOLOGO E PSICHIATRA?

Lo Psicologo è un professionista, iscritto all'Albo degli Psicologi, che dopo essersi Laureato in Psicologia  ed aver superato l'Esame di Stato, è abilitato alla professione.

Lo Psichiatra è un medico, laureato in Medicina e Chirurgia, che ha successivamente conseguito la specializzazione in Psichiatria. Si occupa delle patologie psichiatriche e può somministrare psicofarmaci.